[:it]I nomi dei pannelli LvB[:]

[:it]

I nomi dei pannelliA cosa pensavamo mentre davamo i nomi ai pannelli?

Quando abbiamo dato il nome ai modelli dei pannelli LvB ci siamo ispirati alla musica (era chiaro, no?), ma non abbiamo dato i nomi a caso, abbiamo cercato di associare le forme geometriche e gli usi alle caratteristiche dei suoni più armonici.

A volte è stato facile, altre meno, ma anche dare un nome è stato per noi un modo per capire fino in fondo i nostri pannelli.

LVB, una storia di musica

I Nomi di LvB

 

SonataSonata: Nel periodo Barocco con “Sonata” si indicavano opere, comprendenti anche assoli per strumenti da tasto, ecco perché i pannelli che più assomigliano ai tasti di un pianoforte si chiamano così.
 
VariazioneVariazione: è un esagono schiacciato, modificato rispetto alla sua forma regolare, così come si modifica un’opera, su cui si esegue una variazione rispetto all’idea musicale originale.

MelodiaMelodia: Un organismo musicale di senso compiuto, qualcosa di dolce e continuo, come le forme circolari o ellittiche che caratterizzano questo pannello LvB.

QuartettoQuartetto:
Pannelli quadrati e rettangolari, non potevamo far altro che trarre ispirazioni dalla composizione musicale per un gruppo di quattro strumenti, ci piace pensare in particolare al quartetto d’archi.

OttavaOttava: Con i suoi otto lati regolari ci ricorda l’intervallo di note con diversa frequenza: da DO a DO, da LA a LA.
ConcertoConcerto: l’abbiamo chiamato così perché è possibile creare composizioni infinite di tantissimi pannelli, così come i concerti musicali, con la collaborazione di tanti strumenti, dal vivo creano  effetti inaspettati, anche con un solo strumento, o meglio, pannello!

OperaOpera: Musica e canto abbinati per creare tutti i tipi di melodramma, anche il nostro Opera possiede infinite possibilità in qualsiasi spazio.

OperettaOperetta: la versione più piccola, da scrivania, anche lei con infinite possibilità:cantato e dialogo sono divisi come gli spazi e le scrivanie.


PreludioPreludio: appeso al soffitto perpendicolarmente al pavimento, divide visivamente gli spazi, con un prima e dopo, come i preludi, brevi brani suonati in maniera estemporanea.
 
OvertureOverture: L’apertura dell’Opera lirica, un nome perfetto per un sistema di pannelli a lame che che permette un’apertura e una chiusura a piacere e dove si vuole grazie alle pratiche rotelle.

 

LvB labTu che nomi suggeriresti? Noi siamo sempre in evoluzione, lo puoi vedere nel nostro LvB LAB, dove cerchiamo di creare soluzioni sempre nuove per i problemi di acustica o integrate per i problemi di tutti i giorni.

Vuoi partecipare?

[btn text=”Entra in LvBlab” tcolor=#FFF bcolor=ce191e thovercolor=#FFF link=”http://www.lvbacoustics.it/lvb-lab/” target=”_blank”]

 [:]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *